News

06
07

NOVITA' SUL CAMPO AGRISOLARE

NOVITA' SUL CAMPO AGRISOLARE

In gazzetta ufficiale è stato pubblicato il programma di 1 miliardo di euro, finanziato dal PNRR, per l’installazione di impianti fotovoltaici su edifici ad uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale

 

Gli incentivi prevedono contributi a fondo perduto per l’incentivazione dell’installazione di pannelli con potenza di picco non inferiore a 6 kWp e non superiore a 1 MWp, su tetti e coperture dei settori sopracitati.

 

Saranno finanziati i progetti che prevedono l’acquisto e la posa in opera di pannelli fotovoltaici nell’ambito dell’attività agrituristica. Saranno oggetto del contributo anche gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica delle strutture come la rimozione e lo smaltimento dell’amianto, l’isolamento termico dei tetti e la realizzazione di un sistema di aerazione connesso alla sostituzione del tetto.

 

Il limite di spesa ammissibile sarà pari a 1500 euro/kWp e potrà essere incrementato di ulteriori 1000 euro/kWp se contestualmente ai pannelli vengono installati anche i sistemi di accumulo. La spesa massima per i sistemi di accumulo sarà comunque pari a 100mila euro.

 

Il contributo sarà pari ad un 80% per le imprese agricole nei limiti dell’autoconsumo, con la nuova fattispecie dell’autoconsumo condiviso. Un 30% di contributo a fondo perduto e possibilità di vendita dell’energia prodotta senza vincolo di autoconsumo per le imprese agricole. Fino all’80% di contributo a fondo perduto e possibilità di vendita dell’energia prodotta sul mercato senza vincolo di autoconsumo per le imprese di trasformazione di prodotti agricoli.

 

Quindi, questo è il momento migliore di sempre per coltivare il futuro dell’energia: installa un impianto agrivoltaico e lascia che il sole nutra la terra.

Aziende partner

Chint
Cobat
Fronius
Iso
Omnik
SolarEdge
MTIC
RED Progettazione